IL GIORNALE DEGLI OROLOGI

L’Omega Speedmaster è un’indiscussa icona orologiera. Lo è sempre stata e lo sarebbe diventata, probabilmente, di diritto, per meriti acquisiti. Senza nessun “aiutino” insomma.

Perché ha storia da vendere: oltre 60 anni di servizio effettivo, un’identità pressoché immutata e un buon numero di referenze divenute nel frattempo introvabili. L’aver preso parte alle prime missioni spaziali, l’essere stato il primo orologio ad andare sulla Luna, gli ha però stravolto l’esistenza. Così c’è lo Speedmaster, insomma, e poi c’è il Moonwatch.

READ MORE ON GIORNALEOROLOGI.IT